domenica 13 giugno 2010

BAVARESE ALLA VANIGLIA

INGREDIENTI PER 6 PERSONE:

  • 250 ml latte intero
  • 4 tuorli
  • 1 stecca di vaniglia
  • 150 gr zucchero
  • 500 ml panna fresca
  • 8 gr colla di pesce
 Mettete il latte in un pentolino insieme alla stecca di vaniglia (che avrete tagliato per il lungo) e portate quasi ad ebollizione.

Ammollate i fogli di gelatina in acqua molto fredda.

Sbattete i tuorli energicamente con lo zucchero, magari servendovi di una frusta elettrica, fino a quando si saranno ben montati e si saranno schiariti.

A questo punto versate piano, piano, a filo, il latte filtrato attraverso le maglie strette di un colino e mescolate.

Riversate il composto nel pentolino e continuate a mescolare fino a quando la schiuma in superficie sparirà completamente.

Spegnete il fuoco, strizzate bene la colla di pesce che avevate ammollato e incorporatela alla crema.
Mescolate fino a quando non si sarà disciolta.

Fate raffreddare la crema servendovi del procedimento del bagnomaria ghiacciato (Questo procedimento è già stato spiegato nella ricetta: BAVARESE ALLE FRAGOLE , ma repetita iuvant!! Il bagnomaria ghiacciato si avvale dello stesso procedimento del bagnomaria classico, solo che invece di utilizzare acqua calda, vi servirete di acqua fredda e cubetti di ghiaccio!).
Questo passaggio è molto importante perchè se la crema fosse ancora calda al momento di aggiungere la panna montata, questa la smonterebbe e il dolce risulterebbe inutilizzabile.

Mentre il composto si raffredda, montate la panna "a schiuma da barba", cioè a una consistenza non troppo solida, altrimenti risulterà più difficile amalgamarla alla crema.

Una volta compiuti questi passaggi incorporate la panna al composto e mescolate piano, dal basso verso l'alto, fino a che la panna non si sia del tutto incorporata.

Riempite lo stampo o gli stampini bagnati in precedenza con l'acqua e riponeteli in frigorifero per almeno 3 ore.

Se avrete fatto delle monoporzioni si potranno anche non sformare, ma, nel caso voleste farlo, vi consiglio di immergere gli stampi per pochissimi secondi in acqua calda, oppure di avvolgerli con un canovaccio bagnato con acqua bollente per qualche secondo.


Alessandra

2 commenti:

  1. Ciao, sono Martina di Giallo Zafferano. Ti scrivo perchè sul nostro forum, in occasione dei mondiali di Calcio che vedono impegnata anche la nostra amata nazionale, è stato organizzato un gioco/contest.
    Si chiama Mondial Finger food ed è diviso in tre gironi: Le polpettiadi (in scadenza il 21 giugno) il secondo girone: I caci di rigore (dal 22 giugno al 1 Luglio) e la coppa dei campioni (dal 2 all'11 luglio).
    Alla fine dei tre gironi, il giudice unico Sonia Peronaci di Giallo Zafferano, sceglierà una ricetta per girone e la realizzerà, pubblicandola sulla home page del sito, ovviamente con il link diretto al blog dell'autrice della ricetta.....quale occasione migliore per vedere il tuo blog sulla home di Giallo Zafferano?
    Per partecipare vieni a postare la tua ricetta sul forum, lasciando anche il link al tuo blog nel post!
    http://forum.giallozafferano.it/mondial-finger-food/
    Per ogni dubbio puoi anche contattarmi
    martina.spinaci@giallozafferano.it

    RispondiElimina
  2. davvero buona e bellissima foto, se vuoi fare un salto nella mia cucina http://biscottirosaetralala.blogspot.com

    RispondiElimina